Politica

Viabilità, comitato Efesto: "Inaccettabile avere autostrade disastrate"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Da un paio di giorni sono ripresi i lavori del rifacimento del manto stradale sulla A19 in direzione Messina per la tratta Villabate-Bagheria, preceduto dal già famoso intervento delle scorse settimane che aveva interessato il tratto Palermo-Villabate. Famoso, ahimé, perché fonte di gravissimi disagi. Ancora oggi ci domandiamo come mai dei lavori così pervasivi e limitanti siano eseguiti di giorno creando disagi ai pendolari oltre che, cosa altrettanto grave, ad intaccare l’economia. Sì, perché la viabilità e, di conseguenza, la mobilità di merci e persone possono essere quantificate in PIL che, a sua volta, viene leso da queste frequenti interruzioni. La domanda del Comitato Efesto è, appunto, se i vertici Anas hanno contezza che risparmiando per le maggiorazioni notturne incidono, tuttavia, in maniera negativa su un altro importante fattore economico”. Lo dice il presidente del Comitato Efesto, Gabriele Dolce, che prosegue: “Anche la Regione Siciliana, che non si sbilancia sulla questione, ha cognizione di quanto sta accadendo? Chiediamo, pertanto, un intervento delle autorità regionali - il presidente Musumeci e l’sssessore Falcone in primis - al fine di effettuare le dovute verifiche ed intervenire per evitare che dei lavori eccezionali, come quelli in atto, diventino la normalità, e non si arrivi al tragico modello dell’autostrada Palermo-Catania, eterno cantiere a cielo aperto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità, comitato Efesto: "Inaccettabile avere autostrade disastrate"

PalermoToday è in caricamento