Muretto a rischio crollo in via Lanza di Scalea, i residenti: "Il Comune intervenga"

"In via Lanza di Scalea un muretto rischia di crollare sotto la spinta delle radici di un grosso albero, mettendo in pericolo centinaia di persone ogni giorno". A sollevare il caso è Gianni Dragna, consigliere della settima circoscrizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta - spiega Dragna - di una zona molto trafficata. I residenti sono preoccupati e chiedono un intervento. Nelle vicinanze c'è una fermata dell'autobus, sempre affollata. Abbiamo già chiesto al Comune di mettere in sicurezza l'area. A oggi, però, non abbiamo ricevuto risposta. Ci auguriamo che l'amministrazione intervenga con tempestività per sanare la situazione, che espone i cittadini a un rischio quotidiano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Covid a Palermo, medico si sfoga: "Macché complotto, tante richieste di ricovero e reparto pieno"

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Trovato morto il sub disperso a Terrasini, cadavere recuperato sott'acqua

  • Il malore del figlio e la disperazione dei genitori, poliziotti "volano" nel traffico per salvare un giovane

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento