Susinno: “Zone rimozione prese d’assalto, quante multe per chi sgarra?”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"En plein di auto in sosta vietata. Storia di una quotidiana inciviltà che fa parte di un'idea culturale a cui non si può proprio resistere, soprattutto quando in zona è complicato posteggiare. Ed ecco allora una consuetudine incontrastata in una zona residenziale di Palermo, la via Abruzzi a due passi da via Empedocle Restivo". A sollevare il caso è Marcello Susinno, consigliere della VI circoscrizione. "E' proprio qui - aggiunge - che i residenti chiedono maggiori controlli e soprattutto più carroattrezzi in giro ma c'è chi chiede anche, a questo punto, di mandar via quei cartelli e legalizzare la sosta".

Torna su
PalermoToday è in caricamento