Almaviva, Caracausi: "Crisi gravissima, Di Maio passi dalle parole ai fatti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“L’assenza del ministro del Lavoro Luigi Di Maio all’ultimo incontro sulla vertenza Almaviva dimostra il pressapochismo con cui questo governo segue le difficoltà dei lavoratori: solo a Palermo si contano oltre 3 mila dipendenti di Almaviva che adesso rischiano il posto a causa delle delocalizzazioni selvagge. Siamo al fianco del sindaco Leoluca Orlando in questa battaglia nell’interesse dei lavoratori ma anche di Palermo, la cui economia rischia di subire l’ennesimo colpo. Di Maio e il M5s, dopo le promesse elettorali, passino dalle parole ai fatti”. Lo dice il segretario provinciale di Idv Palermo Paolo Caracausi.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento