rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica Uditore-Passo di Rigano / Viale della Regione Siciliana

Vendita ex Grande Migliore, Giusto Catania scrive al Consiglio comunale: "Approvare le varianti di progetto"

In una lettera l'assessore sollecita il presidente di Sala delle Lapidi a votare la delibera, che ha per oggetto il sistema di passerelle pedonali, così come richiesto dai curatori fallimentari. Il M5s lancia un appello a tutte le forze politiche: "Lo spazio va rilanciato"

"Approvare la delibera che autorizza le varianti di progetto dell'area dove sorge l'ex Grande Migliore". A chiederlo è l'assessore all'Urbanistica Giusto Catania che ha scritto una nota al presidente del Consiglio comunale. L'atto, che ha per oggetto il sistema di passerelle pedonali dell'ex, è stato riproposto ai componenti di Sala delle Lapidi affinchè lo votino condividendo la richiesta avanzata dai curatori fallimentari, Alberto Marino e Giovan Battista Di Pasquale. che nei giorni scorsi hanno sollecitato un intervento in tal senso.

"Si sta precludendo, di fatto, la possibilità di vendere l'immobile - scrive l'assesore Catania - al prezzo quanto più possibile remunerativo e ciò crea notevole pregiudizio, innanzitutto, alle ragioni dei creditori tra cui gli ex lavoratori di Grande Migliore". Inoltre sottolinea Catania "appare evidente il pregiudizio arrecato alle aspettative dell’intera cittadinanza per la mancata utilizzazione di una struttura commerciale articolata e potenzialmente produttiva".

Una posizione condivisa dal consigliere del M5s Antonino Randazzo che oggi ha lanciato un appello a tutte le forze politiche affinchè approvino la delibera. "Ritengo assolutamente incomprensibile il comportamento di talune componenti politiche del Consiglio comunale che ancora oggi si oppongono in Aula - commenta Randazzo - alla approvazione della delibera che permetterebbe la realizzazione del progetto dell'area ex Grande Migliore, cosi come votata dal Movimento 5 Stelle, a garanzia dei lavoratori bersaglio di mortificazioni e insicurezze. Proprio per loro, quindi, faccio appello - conclude - a tutte le forze politiche di Palazzo delle Aquile di unirsi alla nostra battaglia per il rilancio dell'area ex Grande Migliore che fra l'altro garantirebbe un ulteriore impulso commerciale all'intera città". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendita ex Grande Migliore, Giusto Catania scrive al Consiglio comunale: "Approvare le varianti di progetto"

PalermoToday è in caricamento