Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Trasporti pubblici, decreto dell'assessore alla Mobilità: mezzi gratis per le forze dell'ordine anche nel 2023

Il provvedimento è valido a partire dal primo marzo e riguarda gli appartenenti a polizia, carabinieri, guardia di finanza, vigili del fuoco, forestale, polizia penitenziaria, polizia locale, capitanerie di porto e guardia costiera, esercito, aeronautica, marina e personale di prefettura

Anche nel 2023 le forze dell’ordine potranno viaggiare gratuitamente per motivi di servizio sui mezzi di trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano su gomma.

Lo stabilisce un decreto dell’assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità, Alessandro Aricò. Il provvedimento è valido a partire dal primo marzo e riguarda gli appartenenti a polizia di Stato, Arma dei carabinieri, guardia di finanza, corpo dei vigili del fuoco, corpo forestale, polizia penitenziaria, polizia locale, corpo delle capitanerie di porto e guardia costiera, forze armate dello Stato (esercito, aeronautica militare e marina) e il personale di prefettura incaricato allo svolgimento di attività di polizia e di ordine pubblico.

"Un provvedimento - dice l’assessore Aricò - particolarmente atteso dagli appartenenti alle forze dell’ordine che il governo Schifani ha voluto inserire nella legge di stabilità e che oggi si concretizza con questo decreto. Si tratta di un segno tangibile di riconoscimento da parte della Regione Siciliana nei confronti di tutto il personale che ogni giorno si impegna con dedizione per la difesa della legalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti pubblici, decreto dell'assessore alla Mobilità: mezzi gratis per le forze dell'ordine anche nel 2023
PalermoToday è in caricamento