Transito di 94 lavoratori da Reset a Rap, arriva l'ok degli avvocati

Gli assessori Giambrone e Marino: "Ne beneficeranno i cittadini, la Rap potrà garantire una migliore qualità di spazzamento e raccolta dei rifiuti"

Transito di 94 lavoratori da Reset a Rap, arriva l'ok dell'avvocatura comunale. L'iter era stato avviato nel 2016 con la condivisione del sindaco Leoluca Orlando, che oggi commenta: "E' stata confermata la correttezza delle operazioni poste in essere dall'amministrazione. Alla luce del nuovo ed ulteriormente chiarificatore parere reso, non sussiste alcuna ragione perché Rap non proceda con immediatezza a dare seguito a quanto stabilito dalla Giunta comunale e dalle intese già sottoscritte, avviando l'assunzione del personale Reset destinato al transito interaziendale. Si tratta di personale indispensabile per fare fronte alle tante e urgenti necessità di Rap, la cui carenza di risorse umane è stata ancora una volta sottolineata in queste settimane di emergenza Covid".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In sintonia, gli assessori Giambrone e Marino, che hanno inviato una nota alla Rap ricordando la delibera di Giunta del 2019 che ha previsto il transito del personale, ed hanno dichiarato che "si sono sciolti tutti i dubbi, con un parere proveritate che conferma le scelte fatte fin qui dall'amministrazione e la bontà del percorso tracciato. Due aziende beneficieranno del transito di questo personale: una sul fronte delle risorse da investire e l'altra sul fronte della qualità dei servizi. Soprattutto ne beneficeranno i cittadini cui la Rap potrà garantire una migliore qualità di spazzamento e raccolta dei rifiuti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Covid, via libera dalla Regione al disegno di legge per la ripresa delle attività economiche

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento