rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Politica

No della Lega al tram in via Roma e via Libertà: "Pronti a fare le barricate"

Secondo i consiglieri comunali del Carroccio, "le nuove linee ferrate rischiano di deturpare e condannare al traffico definitivo pezzi importantissimi del centro di Palermo". Il partito di Salvini già al lavoro sulle liste in vista delle prossime elezioni: "Vogliamo fare la differenza nel dopo Orlando"

La Lega dice "no" al tram in via Roma e via Libertà. E contro le nuove linee ferrate i consiglieri del Carrocccio sono "pronti a fare le barricate".

Lo dichiarano Igor Gelarda, Marianna Caronia, Alessandro Anello, Sabrina Figuccia e Roberta Cancilla, al termine di una riunione del gruppo consiliare che si è svolta questa mattina: "Il tram rischia di deturpare e condannare al traffico definitivo pezzi importantissimi del centro di Palermo come via Roma e via Libertà. Su questo la Lega non ha dubbi  s'impegnerà pur di preservare la città".

"Al contrario - affermano i consiglieri leghisti - si è discusso dell'importanza del decentramento, mai attuato da Orlando, che sarà uno dei temi programmatici che porteremo avanti nella prossima consiliatura. Si è già cominciato a lavorare alle liste delle prossime comunali, ma soprattutto ai programmi che, all'interno dell'armonia e delle convergenze del centrodestra, la Lega presenterà per fare la differenza nella Palermo del dopo Orlando".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No della Lega al tram in via Roma e via Libertà: "Pronti a fare le barricate"

PalermoToday è in caricamento