"Ztl, Catania ha perso un occasione per stare zitto: Orlando spregiudicato con il Tar"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, si gioca la carta del ricorso.
Il ricorso al CGA organo di appello del TAR contro la 'bocciatura' della Zona a Traffico Limitato operata dai giudici del Tribunale Amministrativo Regionale.
In Consiglio comunale ha addirittura affermato che avrebbe "indagato" sull'ordinanza adottata dai giudici amministrativi.

Così, mentre Palazzo delle Aquile accelera sulle procedure di restituzione dei soldi spesi da 25 mila palermitani per il pass, contemporaneamente prova la carta "giudiziaria" per ristabilire un provvedimento contestato !

Giusto Catania dichiara "A Palermo i livelli di inquinamento sono ancora alti, come dice anche l'Arpa. Per questo la Ztl è necessaria "
"L'Arpa la prossima settimana pubblicherà alcuni dati su Palermo, che però in parte ci ha già anticipato"

L assessore Catania ha perso un occasione per stare zitto!

L arpa non ha centraline su Palermo ne ha effettuato controlli su inquinamento e smog.
L arpa riceve questi dati dalla rap !
Peraltro ritengo i dati più che esaustivi e comprensivi di un territorio vasto poiché lì dove non ci sono centraline rap si sono occupati della rilevazione i vigili urbani con un tecnico in ben 12 siti fornendo agli stessi lavoratori della polizia municipale il DVR con la conclusione che il valore del PM 4 non supera il limite imposto dalla legge . Per cui se non vi sono pericoli per gli operatori della polizza municipale non sussistono neanche per i cittadini.
Ritengo oltraggioso questo attacco spregiudicato ai giudici del TAR ed arrogante il metodo che si sta utilizzando per cittadini e commercianti!
Il sindaco non Sa accettare una sconfitta ma peggio non ha soluzioni alternative se non quella di vessare i palermitani!
Il vero problema è Amat e lo comprendo anche , infatti questa cattiva amministrazione non deve penalizzare i lavoratori ma allo stesso tempo non si può pretendere di fare cassa a tutti i costi!
Piuttosto riducano gli sprechi, invece di esternalizzare, dare incarichi ed annunciare assunzioni con una perdita strutturale dichiarata !
Non è con La "tassa occulta ZTL"pensata per fare 'cassa',che consente ai cittadini di inquinare dietro pagamento che si risolve il problema!

Stefania Munafo '
Segreteria provinciale PD

Torna su
PalermoToday è in caricamento