Domenica, 1 Agosto 2021
Politica

Differenziata sotto la lente d'ingrandimento: "Vedremo se è possibile migliorare il servizio"

Il Comune e la Rap avvieranno un'analisi dei costi e del servizio reso. Ad annunciare la notizia è l'assessore Sergio Marino: "Il punto della situazione a luglio"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

In merito alle dichiarazioni pubblicate da alcuni organi di stampa su quanto dichiarato durante la seduta del Consiglio comunale per l’approvazione della tariffa Tari, l’assessore Sergio Marino con delega all’Ambiente tiene a precisare che lo stesso non ha mai dichiarato che “l’azienda non riesce ad erogare servizi accettabili alla città a causa di una mala gestione”. Quanto da lui detto è correttamente stato verbalizzato durante la seduta dove si evincono delle criticità sul servizio ma comunque con margini di ottimizzazione. L’azienda sta da tempo lavorando per il miglioramento delle performance e anche con attività sinergiche per l'incremento della raccolta differenziata con polizia municipale, Palermo Ambiente e sta riuscendo a produrre significativi risultati; infatti, proprio sul PAP1, oggetto di recente attività sinergica di controllo  ad esempio si è registrato un considerevole miglioramento: dicembre 2017: RD 37,76% , gennaio 2018: RD 42,14% , febbraio 2018: RD 51,68% .

Non dimentichiamo comunque che Rap deve farei i conti su una riduzione del personale per motivi pensionistici senza che siano stati sostituiti, maggiori costi legati alla discarica nonchè – continua l’assessore  - al problema di mancanza di senso civico di alcuni cittadini che abbandonano i rifiuti di ogni genere in ogni angolo di strada costringendo la società a variare la propria programmazione per effettuare attività straordinarie per il ripristino del decoro a discapito di altri servizi sul territorio compromettendo alla fine la qualità del servizio. Adesso - conclude l’assessore  - di concerto tra Rap e Comune si avvierà una fase analitica dei costi e del servizio reso per verificare la possibilità di miglioramento delle performance con l’impegno di una verifica a luglio per consentire di fare il punto della situazione”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Differenziata sotto la lente d'ingrandimento: "Vedremo se è possibile migliorare il servizio"

PalermoToday è in caricamento