Tari, via libera a rateizzazione con trattenute sullo stipendio per i dipendenti comunali

E' quanto ottenuto dai segretari di Fp Cgil, Uil Fp e Csa Ral dopo alcuni incontri con l'assessore al Bilancio D'Agostino. "Così - dicono i sindacalisti - niente dimenticanze o sanzioni per i lavoratori e l'ente avrà certezza d'incasso della tassa"

I dipendenti comunali potranno pagare la Tari in dieci rate, con trattenute direttamente sullo stipendio. Già dal mese di giugno in allegato alla busta paga ai dipendenti verranno fornite le istruzioni per usufruire del servizio di rateizzazione della tariffa sui rifiuti. L'adesione comunque è su base volontaria, a discrezione cioè di ogni singolo lavoratore. 

La possibilità di dilazionare la Tari con trattenute direttamente sullo stipendio è stata ottenuta dai segretari provinciali Lillo Sanfratello (Fp Cgil), Salvatore Sampino ed Ilioneo Martinez (Uil Fp) e Nicolò Scaglione (Csa Ral) a conclusione di un ciclo di incontri con l’assessore comunale al Bilancio Roberto D’Agostino.

"Questa iniziativa condivisa con l’amministrazione - dicono i sindacalisti - porta un duplice risultato: la possibilità per il dipendente di poter dilazionare le tasse dovute senza incorrere in dimenticanze e sanzioni, e la certezza di incasso per il Comune che potrà garantire i servizi indispensabili per la città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il capogruppo Pd a Sala delle Lapidi, Dario Chinnici "la rateizzazione è il giusto strumento per andare incontro alle esigenze dei lavoratori, che potranno aderire su base volontaria, e al contempo garantire entrate certe all’amministrazione che eviterà ulteriore contenzioso. La Pubblica amministrazione ha il dovere di contrastare efficacemente l’evasione fiscale, ma anche di mettere i cittadini onesti nelle migliori condizioni per poter pagare le imposte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

  • Incidente a Boccadifalco, schianto tra 2 auto: tre feriti, uno è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento