Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Statuti società partecipate, il sindaco Orlando: "Su Amap tempesta in un bicchiere d'acqua"

Il primo cittadino si dice soddisfatto per il via libera dato in Consiglio: "Adesso gestione più efficace ed efficiente". Imbottigliamento e vendita dell'acqua? "Già previsto dallo statuto. L'acqua come bene comune strategia irrinunciabile"

Il sindaco Orlando

Il sindaco Leoluca Orlando si dice "soddisfatto" per l'approvazione da parte del Consiglio comunale della proposta di Giunta sull'adeguamento degli statuti delle aziende. Questo atto, afferma in una nota, "permetterà una gestione ulteriormente efficace ed efficiente delle stesse, in linea con l'indirizzo politico che la Giunta e lo stesso Consiglio comunale vorranno dare".

Sul dibattito legato alla possibilità che l'Amap possa vendere l'acqua di Scillato, Orlando sottolinea: Tutta la vicenda sembra la classica tempesta in un bicchiere d'acqua, perché l'imbottigliamento era già previsto dallo statuto. E' evidente che qualsiasi ulteriore passo può avvenire solo in condivisione con il Comune che, nel confermare la propria scelta politica in materia, fissa come strategia irrinunciabile, seguita sempre in questi anni, il principio dell'acqua come bene comune e pubblico e non oggetto di commercializzazione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statuti società partecipate, il sindaco Orlando: "Su Amap tempesta in un bicchiere d'acqua"

PalermoToday è in caricamento