Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

L'assessore Stancheris col pigiama di Superman, polemica all'Ars

L'ex segretaria di Crocetta, fortemente voluta per sostituire Battiato al Turismo, posta un'immagine su Facebook. In Aula si scatena il putiferio. "Quella foto fa vergognare il Parlamento siciliano", attacca il deputato del Pdl, Falcone

L'assessore Stancheris: questa è la foto che ha postato su Facebook

Una foto scattata e postata subito di Facebook, in piena notte. Con ingenuità e forse un pizzico di goliardia. Una ragazza con il pigiama di Superman. Peccato che la protagonista sia Michela Stancheris, e di "professione" faccia l'assessore regionale al Turismo. Piovono critiche sulla bergamasca, 32 anni, fortemente voluta da Crocetta nella sua Giunta. La fotografia postata sul proprio profilo Facebook scatena un putiferio in aula all'Assemblea regionale siciliana. E dire che la Stancheris aveva fatto tutto con estrema semplicità. "Continuo a ridere a guardarmi", aveva commentato. "E' un pigiamaaaaa".

Qualche ora dopo si è materializzata la trasformazione. Da Superman a superpolemica. Da casa Stancheris all'Aula dell'Assemblea regionale. "Quella foto non fa ridere - ha spiegato il deputato Pdl Marco Falcone nel suo intervento in Aula - ma ci fa vergognare. Fa vergognare il Parlamento siciliano. E' un atteggiamento offensivo nei confronti del nostro Parlamento". 

Poi riferendosi al precedente incarico di Michela Stancheris, ex segretaria particolare del Governatore Rosario Crocetta, Falcone attacca: "se una segretaria che non è stata eletta non esige rispetto per il Parlamento, io che sono un deputato eletto esigo rispetto per l'Ars".  L'assessore non la prende bene. E su Facebook se l'è presa con chi ha reso pubblica la sua foto col pigiama. "Ma non è violazione della privacy? Questa è la dimostrazione che la stampa a volte è poco seria e soprattutto si imposessa di cose personali....". Manca una "S". Ma non è quella di Superman...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Stancheris col pigiama di Superman, polemica all'Ars

PalermoToday è in caricamento