menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palascherma al "Pallone" di viale del Fante? "Comune s'impegni per restituire struttura alla città"

Lo hanno chiesto i consiglieri della commissione Sport all'assessore Toni Costumati al termine di un sopralluogo presso l'impianto nato come centro stampa per il Mondiali del '90 e ora trasformato in deposito. "Da anni è in abbandono, bisogna verificare gli aspetti urbanistici per la conversione"

Il "Pallone" di viale del Fante nato come centro stampa per i Mondiali di calcio del 1990 diventerà il prossimo Palascherma? Se ne parla da qualche annetto e ieri i consiglieri della commissione Sport hanno chiesto al neo assessore al Patrimonio Toni Costumati "un impegno concreto per verificare gli aspetti urbanistici necessari all’eventuale restituzione della struttura alla città e al mondo dello sport in particolare, che attende da tempo la realizzazione di un Palascherma".

Così hanno scritto in una nota i consiglieri della Quinta commissione dopo il sopralluogo effettuato ieri per verificare lo stato dei luoghi. Dopo i mondiali di Italia '90, il "Pallone" ha ospitato diversi uffici prima di diventare un deposito.

Al termine del Mondiale infatti si è deciso di non smontare la struttura ma di trasformarla in uno spazio per l’informazione al servizio della città: per anni è stata sede dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia e dell’Associazione siciliana della stampa finché il Comune non ha deciso di dislocare la sede dell'ufficio Toponomastica, della commissione Urbanistica. "In seguito - si legge nella nota - è stata utilizzata dalla Protezione civile e dall’ufficio di Statistica, ma versa ormai in stato di abbandono da anni, ridotta a magazzino di stampanti, condizionatori, arredi, per il solito mix di controversie legali, burocrazia pachidermica e inerzie varie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento