Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Migranti, Orlando tuona ancora contro Salvini: "Mi ricorda il primo Mussolini"

Parole forti quelle del sindaco che definisce l'attuale situazione italiana "prefascista". I consiglieri comunali della Lega rispondono a tono: "Orlando ricorda l'ultimo Nerone: quello che danzava e suonava su Roma che stava andando a fuoco"

Ennesimo attacco del sindaco Leoluca Orlando al ministro dell'Interno Matteo Salvini in tema di migranti. "Mi ricorda il primo Mussolini, quando diceva 'Faccetta nera' e poi sosteneva: 'Ma io scherzavo', così come sugli ebrei e poi arrivarono le leggi razziali. Anche Hitler. Cosa vuoi che fossero quattro libri bruciati? E poi arrivarono Dachau e Auschwitz. Oggi deve crescere la convinzione che siamo in una fase prefascista e occorre la mobilitazione di tutti. Non potendo pensare che il problema sono i migranti non stiamo facendo una battaglia per i diritti dei migranti, ma di tutti. Oggi tocca ai migranti, domani agli autistici e poi agli ebrei e agli omosessuali è un percorso che già Italia e Germania hanno conosciuto, noi non vogliamo vergognarci di essere italiani", ha affermato il primo cittadino a chiusura di un incontro dedicato proprio al fenomeno migratorio, dal titolo "Mediterraneo, La via di terra".

Parole forti quelle di Orlando che definisce l'attuale situazione in Italia "una condizione prefascista. Il fascismo è meno pericoloso perché ti puoi difendere. Noi siamo in presenza di un populismo dell'intolleranza che è destabilizzante - dice - perché inquina i pozzi". I consiglieri comunali della Lega a Palazzo delle Aquile rispondono a tono: "Leoluca Orlando - dichiarano Igor Gelarda ed Elio Ficarra - ricorda l'ultimo Nerone: quello che danzava e suonava su Roma che sta andando a fuoco. Orlando ha lo stesso atteggiamento dell'imperatore romano: danza e suona mentre Palermo cade a pezzi tra montagne di rifiuti in strada, la notizia della discarica di Bellolampo al collasso a pochi giorni, ironia della sorte, dalla scadenza della seconda rata Tari, oltre a strade gruviera ed opere pubbliche al rallentatore". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, Orlando tuona ancora contro Salvini: "Mi ricorda il primo Mussolini"

PalermoToday è in caricamento