rotate-mobile
Politica

Lagalla al congresso dell'Unione giovani commercialisti: "Puntiamo sull’organizzazione di eventi di qualità"

Il sindaco è intervenuto alla manifestazione che ha riunito 1200 professionisti di tutta Italia al Teatro Massimo: "Necessario coinvolgere le parti attive per una città al passo coi tempi”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Accogliere in un luogo iconico di Palermo come il Teatro Massimo oltre mille e duecento professionisti è motivo di orgoglio e soddisfazione, ma anche la conferma che l’amministrazione comunale sta puntando sull’organizzazione di eventi di grande spessore. La città in queste settimane è densa di afflussi turistici, per noi si tratta di una grande spinta verso un lavoro che porti al miglioramento dei servizi e dell’accoglienza. L’idea è modificare alcune di quelle funzioni essenziali che sono passabili di margini di miglioramento e crescita”. Lo ha detto il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, intervenendo presso il Teatro Massimo al Congresso Nazionale dell’Unione giovani dottori commercialisti, l’associazione professionale guidata da Matteo De Lise.

“Ringrazio il Comitato organizzatore del Congresso presieduto da Salvatore Musso e quanti, provenendo da altre città italiane, arricchiscono questa manifestazione e onorano la città della loro presenza. Iniziative come queste sono importanti per approfondire il dibattito: c’è necessità di soddisfare una richiesta di competenze sempre più elevata e di valorizzare la funzione del privato; veniamo da una stagione nella quale il partenariato pubblico-privato veniva vista in modo quasi sospetto. Invece oggi è necessario coinvolgere le professioni e le parti attive della città e intendiamo farlo sempre di più”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lagalla al congresso dell'Unione giovani commercialisti: "Puntiamo sull’organizzazione di eventi di qualità"

PalermoToday è in caricamento