rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica Cefalù

Cefalù, il ritorno di Simona Vicari: "Mi candido per fare il sindaco"

L'ex senatrice è già stata primo cittadino per ben due mandati, a partire dal 1997. Adesso rompe gli indugi aprendo di fatto la corsa al successore di Rosario Lapunzina. "Scendiamo in campo per un radicale cambiamento". Miccichè: "Felice se il suo nome fosse condiviso da tutti gli alleati"

Con un video pubblicato su Facebook, Simona Vicari annuncia la sua candidatura a sindaco di Cefalù. L'ex senatrice è già stata primo cittadino per ben due mandati, a partire dal 1997. Adesso rompe gli indugi aprendo di fatto la corsa al successore di Rosario Lapunzina, sindaco uscente non più ricandidabile.

"Sono pronta a mettermi a vostra disposizione - dice Vicari nel video -. Cefalù non può più aspettare, tutti insieme dobbiamo scendere in campo per un radicale cambiamento. Perché… siamo tutti Cefalù”. L’ex sottosegretario ai Trasporti dei governi Renzi e Gentiloni lancia dunque la sfida per le Comunali di maggio 2022 partendo dai social con la sua pagina Facebook "Simona Vicari Con Cefalù": "Per me 'con'” vuol dire essere con Cefalù e con tutti coloro che credono in un vero cambiamento. Giovani, famiglie, lavoratori, imprenditori, i dipendenti della pubblica amministrazione, la preziosa esperienza dei nostri anziani, nessuno indietro ma tutti insieme con Cefalù . Non voglio pensare a un futuro migliore ma lavorare ogni giorno per lasciarmi alle spalle uno splendido passato".

"Appresa l’intenzione di Simona Vicari di candidarsi alle prossime amministrative di Cefalù - afferma il coordinatore regionale di Forza Italia, Gianfranco Miccichè - sarei felice se il suo nome fosse condiviso da tutta la coalizione. E' un'ottima candidatura. Nei prossimi giorni ci incontreremo con gli alleati. Noi ci siamo".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cefalù, il ritorno di Simona Vicari: "Mi candido per fare il sindaco"

PalermoToday è in caricamento