Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Rischio default Sicilia, incontro “urgente” tra Monti e Napolitano

Il premier ha chiesto un vertice al Quirinale dopo aver scritto ieri al governatore Lombardo in merito alle sue dimissioni, annunciate per fine mese. Il 24 luglio il presidente della Regione è atteso a Palazzo Chigi

Le preoccupazioni per il rischio default della Sicilia tengono banco ai vertici istituzionali del Paese. Il premier Mario Monti è al Quirinale per un incontro “urgente e imprevisto” con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, per motivi che riguardano la situazione di bilancio della Regione Sicilia. L'incontro è stato confermato dal Capo dello Stato che salutando gli ospiti di un seminario sul diritto costituzionale alla Biblioteca del Quirinale, si è scusato per il suo breve intervento per via di un "incontro imprevisto e urgente con il presidente del Consiglio, imprevisto come imprevedibile è l'accavallarsi delle scadenze politico-istituzionali interne e internazionali".

L'incontro al Quirinale, da quanto si legge sul sito Corriere.it, sarebbe stato richiesto martedì dal presidente del Consiglio, dopo che lo stesso Monti aveva chiesto al governatore Raffaele Lombardo conferma riguardo l'intenzione di dimettersi entro luglio e si è detto preoccupato per il rischio default  a causa dei conti della Regione. L’incontro tra Monti e Lombardo è stato fissato per il 24 luglio.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio default Sicilia, incontro “urgente” tra Monti e Napolitano

PalermoToday è in caricamento