Settima circoscrizione, Cusimano: "Comune interverrà su strade, scuole e illuminazione"

Il consigliere di Italia Viva illustra i temi al centro di una riunione tra l'assessore alla Rigenerazione urbana Maria Prestigiacomo e il Consiglio di quartiere

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Strade, manutenzione degli edifici scolastici e illuminazione nelle borgate marinare sono stati i temi al centro di una riunione tra l'assessore alla Rigenerazione urbana Maria Prestigiacomo e la Settima circoscrizione, che soi è svolta nei giorni scorsi.

Ne dà notizia il consigliere Ferdinando Cusumano, capogruppo di Italia Viva: "L'assessore ci ha annunciato i diversi interventi in programma.  Per quanto riguarda la manutenzione stradale è previsto un accordo quadro di circa 44 milioni di euro per i prossimi quattro anni suddiviso in 8 ambiti, tanti quante le circoscrizioni. L'assessore ha spiegato che mancano alcuni procedimenti amministrativi per la pubblicazione del bando. Inoltre sono stati trovati ulteriori fondi nelle casse del Comune per interventi che verranno svolti in attesa che il procedimento amministrativo dell’accordo quadro si completi".

Per la manutenzione degli edifici scolastici "è in itinere un nuovo accordo quadro che prevede la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici, per un importo complessivo ricerca 2,4 milioni di euro e questo dovrebbe sbloccare alcuni interventi negli edifici scolastici.
Ho chiesto informazioni sulla consegna degli impianti di illuminazione pubblica nella zona Nord ed in particolare nelle borgate di Partanna Mondello, Valdesi e Addaura Vergine Maria: l'assessore ha spiegato che i ritardi sono dovuti a procedimenti amministrativi di stipula dai contratti di fornitura di energia elettrica. I nuovi impianti, sempre secondo quanto riferito da Prestigiacomo, non avranno più le cabine elettriche ma bensì gli impianti di illuminazione pubblica saranno direttamente collegati al gestore di energia in questo si renderà più semplice la manutenzione e la gestione degli impianti stessi".

Per l'illuminazione di alcune strade e la sostituzione di vecchi impianti a Partanna Mondello e Sferracavallo, "è in atto un progetto di finanziamento da agenda urbana. In merito al risparmio energetico e alla stesura di progetti che tutelino l'ambiente, l'assessore Prestigiacomo ha comunicato che sono stati presentati ulteriori progetti utilizzando recovery found". 

Il consigliere Cusumano ha ribadito la necessità di realizzare nuove infrastrutture come "un nuovo ramo fognario che dovrebbe intercettare le acque meteoriche provenienti da Monte Gallo e Pizzo Sella". "Sono soddisfatto dell'esito di questo incontro - ha concluso il capogruppo di Italia Viva alla Settima circoscrizione -. Auspico che tutte le iniziative vadano a buon fine e non restino solo parole".  

Torna su
PalermoToday è in caricamento