rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Settima circoscrizione, Cga ribalta sentenza del Tar: Megna prende il posto di D'Asta

Decade il consigliere di Italia Viva. Queste le sue parole congedo dal Consiglio di quartiere: "Non ho nessun rammarico, posso dire di avere fatto un'esperienza meravigliosa"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Italia Viva perde un pezzo alla Settima circoscrizione. Decade il consigliere Salvo D'Asta, che lascia il posto a Rossella Megna. Lo ha deciso il Cga nell’ultimo atto di una vicenda che si trascina dalle elezioni comunali del 2017. I giudici amministrativi ribaltano in appello la sentenza emessa dal Tar oltre due anni fa. Megna, eletta con I Coraggiosi, era cessata dalla carica il 24/11/2017: adesso torna in "gioco".

"Sono dispiaciuto per questo risultato incredibile" commenta D'Asta, che si congeda così dal Consiglio della Settima circoscrizione: "Spero di avere contribuito positivamente aĺla crescita della città. Di certo ho sempre fatto le cose con il cuore e con tanta determinazione. Non ho nessun rammarico, anzi posso dire di avere fatto un'esperienza meravigliosa con il mio gruppo politico (Sicilia Futura e poi Italia Viva). Anche se fuori dal Consiglio, rimango a disposizione dei cittadini. Ringrazio l'onorevole Edy Tamajo ed il presidente Giuseppe Fiore, ci vediamo alle prossime elezioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settima circoscrizione, Cga ribalta sentenza del Tar: Megna prende il posto di D'Asta

PalermoToday è in caricamento