Migranti, Orlando: "Confermata disumanità e illegalità provvedimenti di Salvini"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il provvedimento del Tar che sospende il divieto di sbarco dei naufraghi salvati dalla Open Arms conferma due cose. La prima è che le decisioni del ministro Salvini sono oltre che palesemente disumane, del tutto illegali. La seconda è che per fortuna i principi e la concreta applicazione della nostra Costituzione garantiscono ancora un quadro di diritti fondamentali che i continui attacchi allo Stato di Diritto non sono riusciti ad intaccare". Lo dice il sindaco Leoluca Orlando in merito alla pronuncia del Tar del Lazio, che ha sospeso il divieto di ingresso in acque territoriali italiane per permettere il soccorso delle persone a bordo.

Migranti, Open Arms verso Lampedusa: "Il Tar ha sospeso il divieto di ingresso in acque italiane"

Torna su
PalermoToday è in caricamento