rotate-mobile
Politica

Lavoratori di Sicilia Digitale in sciopero, Cuffaro: "Situazione preoccupante per le famiglie"

Il commissario regionale della Dc nuova è intervenuto sulla vicenda

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“L’approvazione dell’esercizio provvisorio in tempi rapidi, e dopo le calde situazioni viste ultimamente in Assemblea regionale, dimostra a chiare lettere che l’istituzione regionale dell’ARS si propone e si impone di stare attenta a che il popolo riceva le attenzioni che merita. Di questo la Democrazia Cristiana Nuova ne dà atto e ne riconosce merito”. Lo dichiara il commissario regionale della DC nuova, Salvatore Cuffaro. “Il tempo delle liti - prosegue - è un tempo che non deve appartenerci e che in alcun modo in un periodo così triste, pesante e di profondo sconforto per tutti i siciliani ci si può permettere di far anche solamente trapelare. È il “tempo delle risposte” e delle leggi che trovino le giuste soluzioni ai tantissimi problemi che attanagliano una Sicilia assolutamente stanca e provata da file di ambulanze dinanzi agli ospedali e lutti che lasciano nei nostri cuori profonda tristezza”.

“Dobbiamo esser vigili a tutte le realtà siciliane, anche a quelle partecipate, come “Sicilia Digitale” dove è in atto uno sciopero che potrebbe compromettere la serenità economica e familiare di tantissime famiglie che operano nella Regione Siciliana – prosegue -. Per la DC, la “Famiglia” è il fulcro fondamentale per la stabilità della nostra società, ed appunto per questo motivo saremo sempre attenti e vigili alle necessità delle Famiglie siciliane, sollecitando ai nostri rappresentanti regionali la massima attenzione del problema”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori di Sicilia Digitale in sciopero, Cuffaro: "Situazione preoccupante per le famiglie"

PalermoToday è in caricamento