Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Faraone continua lo sciopero della fame: "25 mila disabili gravi abbandonati"

Il senatore Pd, al settimo giorno di digiuno, ricorda che non ci sono solo i 10 mila disabili gravissimi: "Gli venga riconosciuto il diritto legittimo a una vita vera, dignitosa e autonoma"

"Oltre ai diecimila disabili gravissimi abbandonati dalle istituzioni, con assegni di cura che arrivano dopo mesi e mesi, con una politica e una burocrazia che alzano barriere istituzionali oltre a quelle architettoniche, c’è anche un'altra emergenza che non trova sostegno: quella dei 25 mila disabili gravi della Regione siciliana". Il senatore Pd, Davide Faraone, al settimo giorno di sciopero della fame, fa suo l’appello del Coordinamento H, l’associazione che fa rete e tutela le persone con disabilità gravi in Sicilia: "La mia battaglia - afferma - è anche per tutti loro, affinché gli venga riconosciuto il diritto legittimo a una vita vera, dignitosa e autonoma”. 

Nel frattempo continua anche la battaglia del Comitato Siamo handicappati no cretini che ha deciso di passare alle vie legali: "Considerando l'invito della Regione (rivolgetevi agli avvocati) - scrivono sulla loro pagina Facebook - adesso non possiamo che muoverci in tal senso. Abbiamo creato un pool di avvocati disponibili ad aiutarci per i decreti ingiuntivi di pagamento, per i ricorsi e per le pratiche sull'art. 14/328".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faraone continua lo sciopero della fame: "25 mila disabili gravi abbandonati"

PalermoToday è in caricamento