Santoro: "DiventeràBellissima non firma mozione sfiducia a Orlando, quali le vere ragioni?"

Le dichiarazioni dell'ex assessore comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il consigliere comunale di “Diventerà Bellissima” Claudio Volante non ha firmato la mozione di sfiducia al Sindaco Orlando, affidando ieri ad uno scarno comunicato stampa le proprie giustificazioni secondo le quali egli sarebbe “ancora in attesa di visionare il Documento”, mentre oggi dichiara che non firmerà e tantomeno prenderà in considerazione la mozione di sfiducia “fino al perdurare dell’emergenza legata al Coronavirus”.

A tale riguardo va evidenziato che appariva già molto complicato credere che il consigliere in questione non avesse avuto il tempo di “visionare” un atto così importante, mentre oggi vi e’ la certezza che Volante non sottoscriverà la mozione, già sottoscritta dai consiglieri della Lega e degli altri gruppi di opposizione, accampando ulteriori scuse davvero risibili. Da un siffatto comportamento potrebbe ipotizzarsi che l’esponente di “diventerà bellissima” non intende sottoscrivere la mozione di sfiducia per mero conformismo politico, nel senso di una piatta adesione, che denota deferenza, nei confronti del Sindaco Orlando. Detto conformismo, nel caso in cui dovesse trovare conferma, potrebbe essere soggettivo, cioè del singolo consigliere Volante, ovvero, ipotesi meno plausibile, rappresentare la posizione politica dettata al proprio esponente dal movimento Diventerà Bellissima.

E’ indubbio che,a seguito dei gravi fatti di corruttela dai quali l’amministrazione comunale e’ risultata permeabile, le forze politiche di opposizione abbiano agito con linearità e coerenza sottoscrivendo la mozione di sfiducia, ciò al momento non può dirsi per “Diventerà Bellissima”. Occorre dunque che il predetto movimento, anche per bocca del capogruppo all’ARS Alessandro Aricò, chiarisca ai cittadini palermitani le reali ragioni della mancata sottoscrizione della mozione di sfiducia al Sindaco da parte del consigliere Claudio Volante, comunicando se tale scelta e’ condivisa dal movimento o se invece “Diventera’ Bellissima” voterà favorevolmente la sfiducia nei confronti di Orlando, così fugando qualsivoglia dubbio sull’esistenza di un patto consociativo tra il Medesimo movimento e le forze di maggioranza a Palazzo delle Aquile.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento