menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ars, da Musumeci a Crocetta: Lo Giudice aderisce a Territorio

Primo cambio di partito tra i neodeputati eletti all'Assemblea regionale lo scorso 28 ottobre. Il movimento guidato da Di Pasquale adesso può contare su cinque parlamentari

Nemmeno il tempo di aprire ufficialmente la legislatura e c'è già il primo cambio di "casacca" all'Assemblea regionale. Salvatore Lo Giudice, eletto lo scorso 28 ottobre nella lista Musumeci con 8.575 voti nel collegio di Palermo, ha annunciato questa mattina il suo ingresso nel movimento Territorio, guidato da Nello Di Pasquale, che fa parte della "maggioranza" a sostegno del governatore Crocetta. Con questa adesione, Territorio può contare  adesso su cinque parlamentari: gli altri sono Alice Anselmo, Marcello Greco, Gianfranco Vullo e il capogruppo Nello Di Pasquale.

Lo Giudice, urologo, 47 anni, ha spiegato: "Credevo che con Musumeci si potesse creare un progetto importante per la Sicilia, ma non è stato possibile. La posizioni che assume Musumeci sono ora quelle di  leader di un partito che è La Destra, con ideologie che non condivido assolutamente. Non ci sono più le condizioni affinchè io possa rimanere in quel gruppo". Ed ha aggiunto: "Non sono mai stato attaccato alle poltrone, ho avuto proposte incredibili in questi giorni. Avrei potuto andare a far parte della lista Crocetta, ma non l'ho fatto".  Nel corso della sua esperienza politica, Lo Giudice è stato consigliere comunale con l'Udc prima, assessore provinciale con Grande Sud poi. E  adesso deputato regionale, eletto con la lista Musumeci Presidente ma subito transitato nel movimento Territorio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento