Politica

Bocciato il piano triennale opere pubbliche, Sabrina Figuccia: "Palermo paralizzata da un'amministrazione incapace"

Il consigliere comunale della Lega commenta quanto accaduto in Consiglio comunale: l'atto è stato respinto da Sala delle Lapidi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La città di Palermo paralizzata da un'amministrazione incapace Il Piano triennale delle opere pubbliche, è uno dei più importanti strumenti per qualunque amministrazione. Si tratta di un documento fondamentale per tracciare la direzione dello sviluppo urbanistico ed infrastrutturale di una città. Ma il piano presentato da Orlando &co - afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale della Lega - oltre a contenere l’elenco annuale 2020, ormai ovviamente superato, era anche disallineato rispetto al bilancio di previsione, approvato l'anno scorso solo a fine anno. In sostanza non solo si trattava di un atto anacronistico, ma anche confusionario e privo di veri interventi strategici per lo sviluppo della città. Se a questo si aggiunge il goffo tentativo del sindaco Orlando e del suo assessore Catania di provare ancora una volta a salvare alcune opere accessorie del tram, su cui il consiglio si era già espresso, la frittata era inevitabile. Tutto questo non puo che lasciare sconcertati e certificare ancora una volta, se ce ne fosse ancora bisogno, l'assoluta incapacità di questa amministrazione, che non è più in grado di governare la città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocciato il piano triennale opere pubbliche, Sabrina Figuccia: "Palermo paralizzata da un'amministrazione incapace"

PalermoToday è in caricamento