Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Riunione di giunta ad alta quota: Musumeci in ritiro nelle Madonie con gli assessori

Ci sono tutti, tranne Vittorio Sgarbi. Obiettivo della trasferta: "Discutere, in serenità per tre giorni, di Finanziaria, Bilancio e delle grandi riforme". La precisazione del Governatore: "Ognuno paga la propria quota..."

Riunione della giunta Musumeci nelle Madonie

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e la sua giunta in "ritiro" tra i boschi delle Madonie. Prima regola della tre giorni - ci tiene a precisare il Governatore - le spese sono a carico dei partecipanti. Obiettivo dell'incontro ad alta quota: "Discutere, in serenità, di Finanziaria, Bilancio e delle grandi riforme per rimettere la Sicilia in carreggiata".

A darne notizia è lo stesso Presidente che su Facebook ha postato una foto che lo ritrae, durante un momento di confronto, con la sua squadra, quasi al completo. Grande assente Vittorio Sgarbi. L'assessore ai Beni culturali è da tempo nella morsa del ciclone: i deputati grillini hanno presentato una mozione di sfiducia contro il critico d'arte definendolo "degno delle peggiori osterie". Hanno fatto discutere i suoi commenti contro il pm Di Matteo ("non è un eroe") prima e Cecilia Strada poi ("nessun fascista vorrà fare sesso con lei, stia tranquilla"). E l'altro ieri Sgarbi è intervenuto per l'ennesima volta sul caso delle sue possibili dimissioni prendendo le distanze da Musumeci più volte invitato dai grillini a togliere la delega all'assessore: "Il mio assessorato non è una scelta di Musumeci, ma un accordo politico che va rescisso con la volontà delle due parti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riunione di giunta ad alta quota: Musumeci in ritiro nelle Madonie con gli assessori

PalermoToday è in caricamento