rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

Barbera: "Ottava circoscrizione ha 130 mila abitanti mentre Trapani 70 mila, il decentramento così non funziona"

La candidata a sindaco: "Si è avuta la pretesa di raggruppare quartieri e unità di primo livello diversi tra loro dal punto di vista urbanistico e soprattutto sociale"

"L’ottava circoscrizione di Palermo conta oggi oltre 130.000 abitanti e, se si pensa che la città di Trapani ne ha poco meno di 70.000, appare evidente che la vecchia struttura amministrativa decentrata non può funzionare. A questo si associa che si è avuta la pretesa di raggruppare quartieri e unità di primo livello diversi tra loro dal punto di vista urbanistico e soprattutto sociale". A dirlo è stata la candidata a sindaco, Rita Barbera, durante un dibattito sull'operato dell'attuale amministrazione tenutosi presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palermo e presso l’aula magna dell’Università Lumsa.

"E' necessario - ha proseguito Rita Barbera - iniziare un percorso che, com’è successo in altre città europee, trasformi questi enormi agglomerati urbani in piccole città 'dei 15 minuti', il tempo che deve essere necessario a muoversi per raggiungere i servizi di prima necessità: scuole, poliambulatori, consultori, spazi di ricreazione, biblioteche, spazi polivalenti per i giovani e strutture sportive per permettere a Palermo di diventare una città a misura delle cittadine e dei cittadini e non viceversa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbera: "Ottava circoscrizione ha 130 mila abitanti mentre Trapani 70 mila, il decentramento così non funziona"

PalermoToday è in caricamento