Rifondazione Comunista: "Gli attacchi leghisti all’assessore Catania sono una costante ossessione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“I consiglieri comunali della Lega sembrano ossessionati dalla presenza, nella giunta comunale di Palermo, dell’assessore Giusto Catania. Ogni giorno sono pronti ad inviare comunicati stampa attribuendo all’assessore Catania tutti i danni dell’umanità e caricandolo di tutte le responsabilità planetarie. Comprendiamo che l’assessore Catania e la nostra cultura politica rappresentano un’evidente anomalia nel panorama di governo degli enti locali in Italia, tuttavia invitiamo i leghisti palermitani a farsene una ragione. Gli attacchi quotidiani dei salviniani all’assessore Catania sono “una medaglia", al contrario ci preoccuperemmo qualora i leghisti scegliessero di elogiarne le iniziative politiche ed amministrative...”. Lo dichiara in una nota Vincenzo Fumetta, segretario provinciale di Rifondazione Comunista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento