Rifiuti, Occhipinti: "Bonificata l'area di piazza Caponnetto"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Lo spazio tra i due impianti di carburante di piazza Caponnetto è stato finalmente bonificato: un obiettivo che sembrava irraggiungibile, visto l'atavico scaricabarile tra Comune e Demanio sulla proprietà dell'area. Il risultato è stato che per anni nessuno ha bonificato la zona, tagliato l'erba, tolto i rifiuti, fatto una disinfestazione, nonostante le richieste dei gestori degli impianti. E' bastato che io mi recassi negli uffici del Comune per capire di chi era la proprietà e facessi richiesta per via ordinaria: in questo modo siamo riusciti a garantire un diritto che, per altri, sarebbe stato solo un 'favore'. E' questo il modo in cui intendo il ruolo del consigliere comunale: da ieri, infatti, la pulizia di questa area rientrerà tra quelle ordinarie, senza bisogno di qualcuno che intervenga di volta in volta. Grazie a tutti i dipendenti della Reset e della Rap che lavorano ogni giorno rendendo Palermo una città migliore". Lo dice il consigliere comunale Filippo Occhipinti, candidato alle prossime elezioni nella lista di Sinistra Comune.

Torna su
PalermoToday è in caricamento