Palermo soffocata dai rifiuti, Gelarda (Lega): "Si dichiari lo stato d'emergenza ambientale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La situazione rifiuti in città è gravissima: ci sono cumuli di spazzatura di decine, se non centinaia, di metri. Le foto che ci mandano i cittadini sono impietose. La situazione sembra sfuggita di mano e anche nelle more che la spazzatura possa essere inviata fuori dall'Isola, pur con costi altissimi, va dichiarato lo stato di emergenza ambientale in città".

E' quanto dichiara il capogruppo della Lega in Consiglio comunale, Igor Gelarda, che punta il dito contro il sindaco: "Le responsabilità di Orlando sono enormi. Ma a prescindere dalle responsabilità politiche che i cittadini hanno ben chiare, bisogna trovare una soluzione per questa città martoriata. La spazzatura va rimossa e attuato immediatamente un piano di pulizia e sanificazione di tutta la città".

Torna su
PalermoToday è in caricamento