Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Periferie sommerse dai rifiuti, Costantino (Fi): "Intervenga l'esercito"

Il vicepresidente della VII circoscrizione chiede anche di "istituire un protocollo d'intesa con la protezione civile territoriale"

Rifiuti in viale Regione Siciliana - foto archivio

Sia l'esercito a rimuovere i cumuli di rifiuti che si sono creati in diversi punti della città. La proposta arriva da Fabio Costantino, vicepresidente della VII circoscrizione. "La città - dice - non merita il degrado in cui ormai vegeta senza soluzione di continuità. Oltre a essere Capitale della Cultura, Palermo ha una dignità che non può continuare a essere lesa. Per tale motivo, chiedo tramite proposta di delibera, l'intervento straordinario dell'Esercito italiano per la rimozione delle discariche abusive e ingombranti sparsi per i quartieri, le vie e i marciapiedi della città. Malgrado le tante richieste finalizzate al ripristino delle normali condizioni decorose, igieniche e sanitarie, il problema è ormai cronico". 

"Sulla scorta di positivi esempi nazionali - precisa Costantino - in cui l'intervento delle forze dell'ordine ha prodotto tangibili miglioramenti, sia in via preventiva che consuntiva, si chiede inoltre la possibilità di istituire un protocollo d'intesa con la Regione e più precisamente con la protezione civile territoriale. Arginare il malcostume delle discariche abusive e degli ingombranti abbandonati nei luoghi più disparati della città è un dovere morale oltre che civico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Periferie sommerse dai rifiuti, Costantino (Fi): "Intervenga l'esercito"

PalermoToday è in caricamento