Giovedì, 5 Agosto 2021
Politica Partanna-Mondello / Via Teti

Mondello, pochi cassonetti e rifiuti in abbondanza: via Teti è una discarica

Lo denuncia Marcello Susinno, consigliere di Sinistra Comune, che ha raccolto lo sfogo dei residenti: "C'è chi è pronto alle barricate e chi ritiene necessario l'intervento dell'Asp. I contenitori non bastano, perché non si fa la differenziata?"

Cassonetti stracolmi in via Teti

Cassonetti insufficienti e per di più spostati da un luogo ad un altro: via Teti, a Mondello, diventa così una discarica di rifiuti, a causa anche "degli eccessivi conferimenti di scarti alimentari provenienti dai ristoranti". Lo denuncia Marcello Susinno, consigliere comunale di Sinistra Comune, che ha raccolto lo sfogo dei residenti: "Non so con quali valutazioni sull'arredo urbano o sulle possibili ricadute igienico sanitarie si sia proceduto a spostare i cassonetti. Non importa se si inseriscano nella preziosa cornice storico-architettonica delle ville liberty sopravvissute allo scempio edilizio".

La batteria dei contenitori, a due passi dal lungomare, viene presa d'assalto "da frotte di cani e gatti che nella rovistano fra i sacchi dell'immondizia, producendo tutt'intorno ulteriori rifiuti, sporcizia, cattivi odori e rumore (bottiglie di vetro in frantumi). Tra i rifiuti di alimenti anche il prezziario delle arancine". Una situazione che i residenti non tollerano più: "C'è chi è pronto alle barricate - riferisce Susinno - qualcun altro si spinge oltre ritenendo che in queste condizioni è necessario l’intervento dell’Asp; troppi sono i rifiuti che vengono conferiti e i contenitori non bastano. E dire che la stagione estiva nella borgata marinara non è neppure cominciata".

Il consigliere di Sinistra Comune chiama quindi in causa la Rap: "Mi chiedo quale sia la strategia rispetto alla gestione della cosa pubblica. E' inconcepibile aver lasciato fuori dal piano della raccolta differenziata della città una zona come Mondello, provvista fra l'altro della spiaggia più popolare fra i turisti e i palermitani". 

La replica della Rap: "Il dirigente coordinatore dell'area Igiene ambientale Lara Cali precisa che non insistono problemi di raccolta in via Teti a Mondello. Il sito come tutta la borgata marinara risulta regolarmente servita. La foto sarà stata scattata o nelle prime ore del mattino o a fine giornata prima del passaggio del compattatore. Si precisa inoltre che il sito diviene spesso una discarica abusiva a causa dei conferimenti anomali a tutte le ore a sfregio del regolamento comunale che impone come orario dalle 18 alle 22".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, pochi cassonetti e rifiuti in abbondanza: via Teti è una discarica

PalermoToday è in caricamento