Giovedì, 29 Luglio 2021
Dario Chinnici
Politica

Reset, Chinnici: "Riaprire la mobilità orizzontale tra le Partecipate”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Autisti, operai generici e specializzati, amministrativi: sono diversi i vuoti all’interno delle società partecipate del comune di Palermo e l’unico modo per colmarli, nell’immediato, è ricorrere alla mobilità orizzontale tra aziende, attingendo così al bacino Reset. Chiediamo all’amministrazione comunale di individuare un percorso giuridico per riattivare la mobilità, mettendo a regime il sistema dei suoi servizi alla città”. Lo dice il capogruppo del Pd al Consiglio comunale di Palermo, Dario Chinnici, al termine dell’audizione dei sindacati Reset nelle commissioni Bilancio e aziende. “Il Comune è chiamato a rispettare gli accordi già firmati – spiega Chinnici – ma soprattutto a fornire servizi efficienti alla città: ci sono aziende che lamentano carenze di organico di vario tipo e la Reset può essere la giusta risposta, con una adeguata riqualificazione del personale. In commissione Bilancio convocheremo nuovamente gli amministratori delle partecipate e in quella sede chiederemo di attivare le procedure necessarie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reset, Chinnici: "Riaprire la mobilità orizzontale tra le Partecipate”

PalermoToday è in caricamento