Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Reset, Caracausi (Idv): "Bene i nuovi stanziamenti, Rifondazione? Accuse puerili"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Prendiamo atto con soddisfazione delle dichiarazioni della commissione Bilancio, secondo cui sarebbero state trovate le somme per la Reset, anche se ancora mancherebbe all’appello circa un milione di euro. Evidentemente il nostro grido d’allarme ha sortito gli effetti sperati”. Lo dice il presidente della commissione Aziende del consiglio comunale di Palermo, Paolo Caracausi (Mov139 in quota Idv). “Troviamo invece puerili e offensive le accuse di Rifondazione comunista – precisa Caracausi - Nessuno ha chiesto posti in giunta, ma soltanto un vertice di maggioranza nell’interesse della città e dell’amministrazione comunale. A chiedere il rimpasto, in questi mesi, è stata semmai proprio Sinistra Comune, che evidentemente ha scordato tutte le volte che ha preteso di indicare assessori e presidenti di partecipate”. “La lettera che ieri, insieme al consigliere Massimiliano Giaconia, abbiamo inviato al sindaco e ai capigruppo – spiega Caracausi – è servita a scuotere la maggioranza e a porre un problema serio: il funzionamento delle partecipate e quindi i servizi offerti ai palermitani. Sono stati i vertici della Reset a lanciare un allarme che noi ci siamo limitati a raccogliere, nell’interesse della città. Io e il consigliere Giaconia abbiamo chiesto al sindaco di prendere in mano la situazione, di trovare insieme alla maggioranza soluzioni idonee a rilanciare le aziende, di trovare misure adeguate in bilancio: nessuna poltrona, nessuna richiesta strampalata. Se Fumetta avesse almeno letto la nostra lettera, oggi non si sarebbe lanciato in invettive prive di fondamento alla ricerca di una visibilità che ormai nessuno gli concede”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reset, Caracausi (Idv): "Bene i nuovi stanziamenti, Rifondazione? Accuse puerili"

PalermoToday è in caricamento