menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Renzi a Catania

Matteo Renzi a Catania

Prosegue il tour di Renzi in Sicilia, Orlando: "Dal Governo attenzione per le grandi opere"

Il ministro delle Infrastrutture incontrerà i sindacati e i lavoratori della Sis, l'azienda che sta realizzando il passante ferroviario. Il premier alle 13 al Teatro Politeama; alle 14.30 alla Fincantieri. Ultima tappa, alle 16, a Cinisi per parlare di lavoro e imprese

Prosegue, come da programma, la due giorni in Sicilia del premier Matteo Renzi, arrivato ieri sull'Isola per promuovere le ragioni del sì al referendum costituzionale del 4 dicembre. Dopo le tappe di Catania, dove il presidente del Consiglio ha inaugurato la Torre biologica all'Università e partecipato ad un incontro sulla sanità, di Ragusa e Siracusa, Renzi oggi, insieme al ministro Delrio, alle 10, visiterà il cantiere stradale sulla SS 640 Agrigento Caltanissetta per la firma del Patto tra l'Anas e la Regione siciliana per poi raggiungere Palermo.

Tre gli appuntamenti in programma nel palermitano. Alle 13 al Teatro Politeama il premier parteciperà a un'iniziativa pubblica sull'agricoltura; alle 14.30, visiterà i cantieri navali di Fincantieri. Alle 16, a Cinisi, interverrà a un'iniziativa pubblica su lavoro e impresa presso il Florio Park Hotel.  

SCRITTE CONTRO IL PREMIER IN CITTA' | VIDEO

In occasione dell'ennisima visita del Presidente del Consiglio nel capoluogo siciliano, i lavoratori edili della Sis, l'azienda che sta realizzando il passante ferroviario, hanno organizzato un presidio di due ore, dalle 10 alle 12 in viale Francia.

La protesta organizzata dai sindacati Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea ha lo scopo di "richiamare l'attenzione dell'istituzioni, della stazione appaltante Rfi e dell'azienda Sis affinché l'opera vada avanti''. L'opera, infatti, potrebbe rimanere incompiuta e i lavoratori rischiano il posto. Una delegazione di operai e i sindacati incontreranno il ministro delle Infrastrutture proprio per discutere di questo e cercare una soluzione al problema. Lo ha annunciato il sottosegretario all'Istruzione, Davide Faraone. Il sindaco Orlando conferma: "Ho sentito telefonicamente Delrio che ha confermato l'attenzione del Governo per la vicenda del passante ferroviario e, più in generale, dei cantieri in corso per le grandi opere infrastrutturali a Palermo". Il sindaco ha ringraziato il Ministro per questa disponibilità, confermando che l'amministrazione, pur non essendo titolare dei relativi appalti, segue con attenzione l'evolversi dei due cantieri "che sono strategici per la mobilità sostenibile e la vivibilità in città".

Un'ora di sciopero per turno di lavoro anche ai cantieri navali. La Fiom manifesterà contro il Governo, che "in questi anni non ha messo in atto vere politiche industriali". Il sindacato si schiera anche per il no al referendum che, secondo loro, che "propone una riforma costituzionale che soffocherà pesantemente la democrazia e la partecipazione".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento