Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Regione, Barone (Uil): "Da Corte dei Conti rilievi ampi e pesanti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"I rilievi della Corte dei Conti, ampi e pesanti, mettono profondamente in discussione l’affidabilità del governo regionale. Adesso, a questo punto della legislatura, è difficile recuperare. In mezzo alle macerie si sta entrando in un clima di campagna elettorale e non c’è a benché minima volontà di affrontare i problemi della nostra regione”. Così Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, che commentando il giudizio di parifica del rendiconto 2019 della Regione.

Per il sindacalista "La situazione contabile che emerge dai rilievi del pm Zingale non è che il completamento di un bilancio fallimentare di questa legislatura. Come sindacato non possiamo tollerare che tutto questo si scarichi sui lavoratori e sulle fasce deboli. Metteremo campo tutte le iniziative a tutela dei nostri iscritti per evitare che si riversino su di loro i più pesanti effetti dell’inerzia del governo Musumeci”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, Barone (Uil): "Da Corte dei Conti rilievi ampi e pesanti"

PalermoToday è in caricamento