Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Reintegrazione del sistema vuoto a rendere, approvata mozione in quinta circoscrizione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il consiglio della V Circoscrizione, in data odierna, ha approvato, su mia proposta, la mozione avente per oggetto " Reintegrazione del Sistema Vuoto A Rendere ". Considerato che la Città di Palermo versa in una grave situazione dal punto di vista della gestione dei rifiuti e alcune volte è costretta ad affidarsi a ditte esterne per il trattamento, preso atto che sul sito del Ministero dell'Ambiente e della tutela del Teritorio e del Mare è presente la pagina web dedicata al " vuoto a rendere " ai sensi del decreto del 3 luglio 2017 n. 142, recante la sperimentazione di un sistema di restituzione di specifiche tipologie di imballaggi destinati all'uso alimentare, ai sensi dell'art. 219 bis del D.L. 3 Aprile 2006, n 152 che, dispone infatti, " al fine di prevenire la produzione di rifiuti di imballaggio e di favorire il riutilizzo degli imballaggi usati ", l'introduzione nella normativa nazionale di un sistema sperimentale di vuoto a rendere su cauzione degli imballaggi contenente birra o acqua minerale, serviti al pubblico da alberghi e residenze di villeggiatura, ristoranti, bar e altri punti di consumo e considerato che tale decreto attuativo, attraverso la disciplina della sperimentazione, apporterebbe numerosi benefici dal punto di vista della riduzione dei rifiuti e della prevenzione, consentirebbe altresì di ridurre alche il costo del servizio (la città di Palermo gestirebbe una minor quantità di materiali) e dunque la riduzione della relativa tariffa (TARI) SI IMPEGNA il Sindaco Orlando ad aderire all'iniziativa di cui sopra, stanti gli innumerevoli effetti positivi che avrebbe per la nostra città. FIRMATO Cons. Umberto Lo Sardo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reintegrazione del sistema vuoto a rendere, approvata mozione in quinta circoscrizione

PalermoToday è in caricamento