Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Regione, nasce cabina di regia per la spesa dei fondi Ue

La decisione al termine di un incontro a Roma tra il governatore Nello Musumeci e il ministro per la Coesione territoriale, Claudio De Vincenti

Il governatore Nello Musumeci e il ministro per la Coesione territoriale, Claudio De Vincenti,

Governo regionale e nazionale insieme per la creazione di una cabina di regia con il compito di accelerare la spesa dei fondi Ue in Sicilia. Ad annunciarlo sono stati il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e il ministro per la Coesione territoriale, Claudio De Vincenti, al termine di un incontro a Roma.

"Abbiamo fatto il punto sull'attuazione del Patto Sicilia e sullo stato di avanzamento dei fondi strutturali europei", spiega il ministro, che parla di "grande collaborazione" con il presidente Musumeci "ai fini anche dell'accelerazione dei lavori in corso avviati con il Patto Sicilia".

"Abbiamo 5 miliardi da spendere entro i prossimi 5 anni:  è un'occasione che una terra povera come la nostra non può perdere", commenta Musumeci.

Soddisfazione è espressa dalla Cisl Sicilia. "Non solo fondi Ue - ricorda però il sindacato - . Vanno velocizzati anche gli investimenti legati al patto per il Sud: 5,2 miliardi destinati a opere infrastrutturali, per i quali al momento in Sicilia si è inchiodati al 15%".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, nasce cabina di regia per la spesa dei fondi Ue

PalermoToday è in caricamento