Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Cancelleri attacca la Regione: "Legge urbanistica blocca opere per oltre 7 miliardi"

Il viceministro delle Infrastrutture dice di averne discusso con l'assessore Cordaro e il presidente dell'Ars Miccichè ma "l'inerzia del governo regionale ha messo le ganasce allo sviluppo della Sicilia"

"Semplificare e avviare velocemente cantieri, questo dovrebbe essere il dovere di tutti i livelli istituzionali, cosa che in una regione come la Sicilia si traduce in sviluppo delle infrastrutture e nuovi posti di lavoro. Purtroppo il primo ostacolo è proprio il governo della Regione stessa". Così il viceministro delle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri facendo riferimento al comma 5 dell'articolo 54 della Legge urbanistica della Regione Siciliana. "Questo articolo di legge, caso unico in tutta Italia, lo avevo già detto quindici giorni fa, sta bloccando opere per oltre 7 miliardi di euro in Sicilia - aggiunge - perché nessuna opera pubblica nazionale, ad esempio quelle stradali e ferroviarie, vengono inserite nei programmi comunali, e come avevo già detto la lista si sta allungando a dismisura. Perché mai, infatti, un sindaco dovrebbe prevedere una strada statale o una nuova ferrovia nei propri programmi comunali?".

Cancelleri evidenzia come "a causa di questo articolo si sono bloccate le conferenze dei servizi, perché nessuna opera riesce ad avere il parere positivo e iniziano a verificarsi i primi ritardi. Oggi doveva essere approvata la variante di Vittoria-Comiso per complessivi 164 milioni di euro che invece è stata rinviata alla fine di gennaio del 2021". "Il governo Musumeci sempre pronto a bacchettare tutti per i ritardi altrui cosa ha da dire questa volta? - continua - Anche di fronte ai miei continui solleciti istituzionali all'assessore Cordaro e al presidente dell'Ars Miccichè nulla è cambiato, l'inerzia del governo regionale ha messo le ganasce allo sviluppo della Sicilia. Un danno complessivo per la nostra regione di 7,3 miliardi di euro, una vergogna assoluta. Lancio un appello a tutte le forze politiche del parlamento siciliano - conclude  - affinché abroghino quel comma e restituiscano alla Sicilia lo sviluppo al momento bloccato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cancelleri attacca la Regione: "Legge urbanistica blocca opere per oltre 7 miliardi"

PalermoToday è in caricamento