menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, 14 milioni per la formazione dei disabili: "Favoriamo l'inserimento lavorativo"

In totale sono stati approvati 43 progetti, suddivisi in quattro ambiti di azione. L'assessore alle Politiche sociali, Antonio Scavone: "Attiviamo percorsi volti a sostenere le persone a rischio di esclusione sociale"

L’assessorato regionale della Famiglia ha approvato e pubblicato questa mattina la graduatoria definitiva dell’avviso 30 del 2019 che si pone come obiettivo la formazione delle persone disabili, maggiormente vulnerabili e a rischio di discriminazione per un loro inserimento  avorativo. "Abbiamo sbloccato 14 milioni di euro con cui attiviamo percorsi di formazione volti a sostenere - ha affermato l’assessore delle Politiche sociali, Antonio Scavone - le persone a rischio di esclusione sociale al fine di assicurare a questa componente più debole, più 'fragile', della popolazione siciliana l'acquisizione o il consolidamento di quelle competenze necessarie per un loro inserimento nel mercato del lavoro”.

In totale sono stati approvati 43 progetti suddivisi in quattro ambiti di azione. Il primo, con una dotazione finanziaria di 7 milioni di euro riguarda la disabilità psichica, fisica e sensoriale, dove vengono finanziati 21 progetti relativi all’inserimento delle persone disabili nel mercato
del lavoro. Il secondo invece, con una dotazione di 2 milioni e 6 progetti approvati, riguarda i percorsi formativi per l'integrazione sociale e l'occupabilità degli immigrati. Il terzo, per un totale di un milione e cinque progetti finanziati, riguarderà invece la formazione delle donne vittime di violenza e abusi. Mentre il quarto, quattro milioni e 11 interventi, sarà destinato ai soggetti vittime di dipendenze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento