menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, Figuccia in sciopero della fame per denunciare "l'inefficacia del governo Crocetta"

Il vicecapogruppo di Forza Italia all'Ars vuole "fare emergere i drammi di tanti lavoratori siciliani e dei giovani costretti a lasciare la nostra terra"

Sette giorni senza mangiare per "sensibilizzare le istituzioni regionali su temi come il lavoro, la salute, l'istruzione e l'ecosostenibilità". E' la singolare protesta messa in atto da stamani da Vincenzo Figuccia, vicecapogruppo di Forza Italia all'Ars.

Figuccia lamenta "l'inefficacia del governo Crocetta" e vuole "fare emergere i drammi di tanti lavoratori siciliani e dei giovani costretti a lasciare la nostra terra. Sul fronte del lavoro penso ai tanti precari dei comuni, rimasti tali da trent'anni, ai forestali bistrattati, ai lavoratori della formazione e agli sportellisti, ai Pip ai quali non viene riconosciuto uno status. E infine il mio sciopero della fame ha l'obiettivo di richiamare l'attenzione verso quelle risorse finora non utilizzate appieno che fanno dell'agricoltura, della pesca e del turismo tre settori in cui la Sicilia può sviluppare la sua naturale vocazione per creare sviluppo e crescita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento