Sabato, 24 Luglio 2021
Giorgio Pasqua
Politica

Regione, M5S: "Disabili ancora in attesa degli assegni di cura, ritardi burocratici inaccettabili"

La stoccata: "Musumeci lasci perdere i video messaggi alla maggioranza ed intervenga subito”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Assegni di cura per i disabili ancora un miraggio. E non solo per quest’anno, ma anche per l’ultimo trimestre del 2017. Cosa che sta mettendo in ginocchio tantissime famiglie, costrette ad anticipare cifre anche consistenti per accudire i propri familiari. Tutto questo è inaccettabile, visto che i soldi ci sono e che il mancato pagamento è imputabile solo alle lungaggini burocratiche e alla lentezza degli uffici. Bisogna spingere sull’acceleratore. Ma bisogna farlo subito. Queste persone non possono più aspettare”. Ad affermarlo è il deputato del M5S all’Ars, Giorgio Pasqua, componente della commissione Salute.

“Questo governo - dice il deputato - sembra sempre più malato di annuncite. Musumeci è stato lestissimo a gridare ai  4 venti dello sbocco delle somme a favore dei disabili. Ci farebbe piacere che la stessa velocità il governo la facesse vedere anche nell’attuazione di quello che annuncia con enfasi”.

“Per troppo tempo – afferma il deputato Giancarlo Cancelleri – I disabili sono stati presi in giro nel passato. Ora, giustamente, sono più che stanchi e non li si può liquidare con scuse banali come la burocrazia o la lentezza degli uffici. Intervenga Musumeci, lasci perdere i video messaggi alla sua squinternata maggioranza e dia un ultimatum a chi si occupa della questione. Nessuno si permetta il lusso di dormire su questa vicenda. Ci sono famiglie con non riescono più ad andare avanti”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, M5S: "Disabili ancora in attesa degli assegni di cura, ritardi burocratici inaccettabili"

PalermoToday è in caricamento