Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Riforma Urbanistica, al via il confronto con ordini professionali per i decreti attuativi

L'assessore regionale al Territorio, Toto Cordaro, ha condotto il primo di una serie di incontri per arrivare alla definizione del contenuto dei provvedimenti applicativi della legge 19 del 2020. "Vogliamo tutelare l'ambiente ma anche rilanciare l'edilizia e l'economia della Sicilia"

Prosegue il percorso di definizione della riforma urbanistica regionale, approvata un anno fa e voluta dal governo Musumeci su proposta dell'assessore al Territorio Toto Cordaro. Stamattina a Palermo, si è svolta nella sede dell'assessorato al Territorio, il primo di una serie di incontri con i rappresentanti degli ordini professionali regionali, propedeutici alla definizione del contenuto dei decreti attuativi della legge 19 del 2020.

"Si tratta - afferma Cordaro - di un importante momento di confronto e di dialogo che ci consentirà di arrivare alla piena applicazione di questa storica riforma, che tutela l'ambiente e rilancia l'edilizia e l'economia della Sicilia". All'incontro hanno preso parte, oltre al dirigente generale Calogero Berlingheri e al dirigente del dipartimento urbanistica Silvia Casuccio, il presidente dell'Istituto nazionale di urbanistica della Sicilia Giuseppe Trombino, il presidente della Federazione regionale dei dottori agronomi e forestali Roberta Andaloro, il presidente della Consulta regionale degli ordini degli ingegneri Elvira Restivo, il presidente della Consulta regionale degli ordini degli architetti Giuseppe Falzea, il delegato dell'ordine regionale dei geologi Paolo Di Mattia e il presidente della Consulta regionale dei geometri Francesco Parrinello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riforma Urbanistica, al via il confronto con ordini professionali per i decreti attuativi

PalermoToday è in caricamento