Regione, il neo assessore alla Funzione pubblica incontra i sindacalisti del Cobas-Codir

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è svolto questa mattina un incontro tra il neo-assessore alla Funzione pubblica, Marco Zambuto, e la segreteria generale del Cobas-Codir, rappresentata da Dario Matranga e Marcello Minio. "Durante un colloquio sereno e fattivo", si legge in una nota del sindacato, "sono state rappresentate all'assessore Marco Zambuto le aspettative dei lavoratori iscritti alla prima organizzazione sindacale, che potrebbero consentire, finalmente, il rilancio della macchina amministrativa, con beneficio dei lavoratori ma - soprattutto - dei cittadini siciliani che hanno diritto a un'amministrazione pubblica regionale moderna ed efficiente".

I segretari generali del Cobas-Codir hanno, quindi, auspicato "un nuovo clima di collaborazione che possa consentire il rinnovamento dell'amministrazione: urge la realizzazione della valorizzazione del personale e delle strutture amministrative, anche attraverso una nuova fase che coinvolga tutti gli stakeholder interessati". In tal senso, il sindacato ha proposto una conferenza regionale della pubblica amministrazione siciliana che informi i cittadini delle reali funzioni svolte dalla Regione.

"Esprimiamo apprezzamento per la sensibilità e disponibilità dimostrata oggi dall'assessore Marco Zambutoe gli auguriamo buon lavoro - dichiarano Marcello Minio e Dario Matranga, segretari generali del Cobas-Codir -. Se ciò significa, come auspichiamo, l'inizio di un nuova fase, l'assessore regionale alla Funzione pubblica potrà contare sulla collaborazione del primo sindacato regionale siciliano nella direzione di una svolta per il cambiamento, l'innovazione e, quindi, il rilancio della Sicilia".

Torna su
PalermoToday è in caricamento