Politica

Impugnativa Finanziaria, Maggio: "Pip, bocciata solo l’integrazione di 4 milioni per quest’anno"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Tra la falcidia che ha colpito la Legge Finanziaria – a partire dai forestali, dai servizi socio-sanitari, al sostegno al reddito e allo sviluppo, alla cultura, la scure del Commissario dello Stato si abbatte anche sull’articolo 34, che ha ritenuto di bocciare per il 2014 l’ulteriore integrazione dei 4 milioni mentre rimangono fermi i 20 milioni di euro cui si provvede con le risorse del Piano di Azione e Coesione. Una goccia nel mare, ma una boccata di ossigeno per tantissimi lavoratori e le loro famiglie che avranno più tempo per pensare al proprio futuro”. Lo afferma il deputato del Pd Maria Leonarda Maggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impugnativa Finanziaria, Maggio: "Pip, bocciata solo l’integrazione di 4 milioni per quest’anno"

PalermoToday è in caricamento