Regione, si è dimesso Venturi: Lombardo? Solo interessi clientelari

"Scelta irrevocabile". L'imprenditore in giunta come "tecnico", ma considerato di area Pd, negli ultimi tempi è stato impegnato in una battaglia per l'attuazione della riforma dei Consorzi Asi

Marco Venturi

L'assessore alle Attività produttive della Regione, Marco Venturi, ha annunciato in un comunicato le sue "dimissioni irrevocabili". Venturi, imprenditore in giunta come “tecnico” ma considerato di area Pd, negli ultimi tempi è stato impegnato in una battaglia per l'attuazione della riforma dei Consorzi Asi, da lui fortemente voluta e approvata dall'Ars, ma che stenta a prendere corpo.

"Oggi alle tre ho trasmesso le mie dimissioni irrevocabili a Lombardo - ha dichiarato in una conferenza stampa l'ex assessore -. Mi dimetto perchè ad oggi con il presidente Lombardo c'è stata totale incomunicabilità e i documenti adottati sono stati finalizzati a mantenere rapporti e sistemi clientelari nell'Isola. Si operava soltanto negli ambiti che gli garantivano questi interessi clientelari".

"Rivolgo un grazie sentito all'assessore per le Attività produttive, Marco Venturi, per l'attività svolta in questi anni volta esclusivamente al bene della Sicilia". Lo dice in una nota il deputato regionale del Pd Pino Apprendi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento