Politica

Referendum costituzionale per tagliare i parlamentari: guida al voto domiciliare

Per usufruire del diritto, rivolto solo agli elettori affetti da grave infermità o in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, è necessario presentare apposita domanda. Ecco come fare e quali sono i documenti richiesti

In vista del referendum costituzionale del 29 marzo, sulla riduzione del numero dei parlamentari, è ammessa la possibilità di voto domiciliare per gli elettori affetti da grave infermità o in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Le domande possono essere inoltrate dal 18 febbraio al 9 marzo all'Ufficio ettorale del Comune, allegando: una dichiarazione che attesti la volontà di esprimere il voto in casa, indicandone il completo indirizzo e un recapito telefonico; il certificato medico rilasciato dal funzionario designato dai competenti organi dell'Azienda sanitaria locale, da cui risulti l'esistenza di una gravissima infermità con prognosi di almeno 60 giorni ovvero la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio (n.b. il certificato deve essere rilasciato in data non anteriore al 45esimo giorno antecedente la data delle elezioni);  la fotocopia della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento.

Referendum per il taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

I moduli di richiesta possono essere scaricati dal sito web del Comune. Gli elettori sono tenuti a prendere visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali relativa all’istanza presentata e consultabile direttamente sul sito. Per ogni ulteriore informazione i cittadini interessati potranno rivolgersi all'Ufficio elettorale del Comune che si trova in piazza Giulio Cesare 52 contattando i seguenti recapiti telefonici: 091/7403826 - 3816 – 3798. L'Ufficio è aperto al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13; il mercoledì anche dalle 15 alle 17.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum costituzionale per tagliare i parlamentari: guida al voto domiciliare

PalermoToday è in caricamento