Venerdì, 6 Agosto 2021
Politica

Reddito di cittadinanza, Alaimo (M5S): "Alcuni politici si battono il petto per i poveri e poi vogliono togliere il rdc"

“Misura utile soprattutto durante emergenza Covid”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“In Sicilia il Reddito di Cittadinanza ha salvato migliaia di famiglie in difficoltà e stupisce leggere dichiarazioni di politici locali che con una mano si battono il petto parlando della necessità di aiutare le fasce più povere e con l’altra mano alzano il forcone minacciando di voler eliminare una misura importantissima come questa che si è mostrata fondamentale ancor più durante l’emergenza Covid”. Lo dichiara la parlamentare del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo. “Questa non solo è incoerenza, ma significa andare contro ai cittadini per meri calcoli politici - afferma Alaimo - Magari sono gli stessi personaggi che hanno illuso i percettori del Rdc spacciando i Puc per prestazioni di lavoro precarie presso la pubblica amministrazione o promettendo una futura stabilizzazione a tempo indeterminato. Comprendo la perenne campagna elettorale, ma la vecchia politica stia lontana dal Reddito di Cittadinanza e pensi a tutelare le fasce più deboli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di cittadinanza, Alaimo (M5S): "Alcuni politici si battono il petto per i poveri e poi vogliono togliere il rdc"

PalermoToday è in caricamento