Mobilità da Reset a Rap, Sinistra Comune: "Adesso assunzioni senza ricorrere a privati"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il parere dell'Avvocatura rafforza la linea del Comune: Rap deve accelerare le procedure di mobilità e dare il via all'assunzione del personale Reset, bloccando l'affidamento provvisorio ai privati. Peraltro in Rap negli ultimi anni sono andati in pensione circa 400 unità senza essere sostituite. Il Consiglio comunale ha anche approvato al riguardo un Odg proposto da Sinistra Comune". Lo dichiarano i consiglieri comunali di Sinistra Comune: Barbara Evola, Fausto Melluso, Katia Orlando, Marcello Susinno, che aggiungono: "Gli attuali dipendenti dell'azienda non sono sufficienti a coprire l'intero fabbisogno cittadino: è necessario mettere in atto tutte le misure finalizzate al miglioramento del servizio per i cittadini e le cittadine. L'ampliamento dell'organico consentirà così di aumentare la raccolta differenziata".
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento